Skip navigation

 

~

«Una ricerca del senso della vita che va ben oltre la vita».
La «ricerca del senso della vita», da tempo, si avvia a divenire la definizione tout court della vita.
Ma se la ricerca del senso della vita va oltre («ben oltre») la vita stessa, allora la ricerca è vana: la ricerca del senso non ha, non può avere esiti, ha termini e impegni che essa stessa non può rispettare e mantenere. Questa perdita di senso trascina con sé la vita stessa, denudata nella sua stessa inutilità e vanità. E assume senso – se mai senso c’è – proprio nel suo non averne.
Questo lo sospettavamo già (non di certo i primi a sostenerlo, almeno dal primo dopoguerra in poi…). E può andar benissimo, se si riesce a trovare il gusto per l’amarezza che questo pensiero ingenera. (Che poi, in fondo, è un retrogusto…). Ma si può andare oltre (non necessariamente «ben oltre»)? Forse si. Una ricerca del senso che stia al di qua della vita.

4.II.08

postato da error405 04/02/2008 19:08

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: